giovedì 27 ottobre 2011

Mondonuovo - quartiere Halloween


Ho deciso di ricreare, o meglio, creare Mondonuovo... ovvero una città immaginaria dove la gravità non esiste, le persone hanno la testa ad uovo e gli occhi a L, gatti hanno le facce a punta e code lunghissime, giganti giacciono addormentati al suolo, o mangiano i poveri mal capitati che non riescono a fuggir loro.

Tutto iniziò durante una noiosissima lezione di costituzionale, il giorno dopo aver visto il film " the mirrormask"... da li ho iniziato a fare strani disegni a penna di posti immaginari e surreali... qualche giorno fa ne ho ripescato uno e da li mi è venuta l'idea di riprovare a creare la città... ogni illustrazione sarà un quartiere, a tema o libero sclero che sia. Oggi posto la bozza del primo quartiere, ovvero Halloween...

domenica 23 ottobre 2011

Requiem for... a dream

Oggi muore Marco Simoncelli. 

Questa è la notizia del giorno, gira in rete, in tv e nelle radio, gli stadi si bloccano, un minuto di silenzio per il Campione.
Quello che molti dimenticano è che Marco non era un Campione, non correva per i propri tifosi, correva perché aveva un sogno, correva perché aveva una moto, correva perché era tutto quello che desiderava... correva per se stesso. Ha vissuto tutta una vita sulla sella di una moto e oggi, su quella sella, è morto. Mi viene da pensare che fossero una cosa sola, lui e la sua moto, che in lui ci fosse un motore e nella sua moto un cuore, che nelle sue vene scorresse benzina e nella sua moto sangue. Pensiero strano, ma mi piace pensarla così. Perché in tal caso quel sogno, seppur in maniera tragica, lui l'ha seguito fino alla fine. Quel sogno non l'ha mai abbandonato. E restando aggrappato a quel sogno, non avrà sofferto...

Oggi non muore un Campione... oggi muore un ragazzo, simpatico, divertente, della mia stessa età. A cui piaceva correre.

Addio Marco... 


Marco Simoncelli 20 Gennaio 1987 - 23 ottobre 2011

Riposa in Pace






venerdì 21 ottobre 2011

<< Mad World >>

Da un pò di tempo ormai non aggiorno il blog... questo è dovuto a diversi fattori, in primis ad un progetto ambizioso in cui ero coinvolto insieme ad altri grandi artisti e che in queste ore, purtroppo è in bilico ( ma non siamo pessimisti, non è ancora detta l'ultima parola ) e un pò al computer che ormai è pronto per il tiro al piattello... basti pensare che lavorare a risoluzioni maggiori dei 100 dpi si sta rivelando non un problema, ma un'impresa titanica...

qualcosa qualcosa però riesco ancora a farla ( ovviamente a bassa risoluzione ) come ad esempio colorare questo piccolo sclero inventato con la bic durante una lezione di diritto costituzionale particolarmente noiosa ( il professore conciliava davvero il sonno XD )

insomma, ecco qui il primo stadio della colorazione...




Come ho detto si tratta solo di un piccolo sclero, un lasciar andare la mano, senza troppo impegno... ma magari una volta colorato verrà fuori qualcosa di carino, chissà... ^^